Pagine provenienti da (2004-2013):

Nuove Tecnologie e linguaggi Musicali - Conservatorio "A.Casella" L'Aquila
Scuola di Musica Elettronica

Strumenti informatici per la musica elettronica.

Questa pagina comprende link a soli strumenti gratuiti (almeno per uso personale o didattico), Open Source, o con licenze simili. Vedere anche la pagina sugli strumenti per l'elaborazione numerica del segnale audio, e quella sugli strumenti per l'acustica e la psicoacustica.

Pure Data (PD)

Il package Open Source di Miller Puckette, che rappresenta un'evoluzione di Max/MSP
A quest'ultimo PD somiglia molto, ma contiene numerosi miglioramenti (anche in affidabilità e leggerezza), pur avendo un'interfaccia lievemente più spartana.

Faust

Faust (Functional AUdio STream) è un sistema di sviluppo Open Source multipiattaforma, per applicazioni musicali, che incorpora sia il paradigma funzionale, sia quello a data-flow. Genera dei sorgenti C++ compilabili per le diverse piattaforme target.  Proposto, sviluppato e sostenuto dal GRAME- Centre National de Création Musicale - Lyon - France.

jMax

"jMax is a visual programming environment for building interactive real-time music and multimedia applications". IRCAM.

GRM Tools

"GRM Tools is the result of more than 50 years of cutting-edge research and experimentation in Paris, France." 

Supercollider

Questo è il programma di James McCartney per la sintesi in tempo reale e differito, oggi gratuito nella versione per MacOs e Windows32. Qui un porting per Linux.

Libsndfile

Libreria C Open source (multipiattaforma) per la lettura/scrittura di file audio. Supporta quasi tutti i formati, inclusi il formato FLAC (compressione audio senza perdite). Non supporta invece lo mp3, a causa dei problemi di licenza Fraunhofer legati alla codifica.

Portaudio

 Libreria C Open Source multipiattaforma per l'input/output audio. Supporta anche i driver a "bassa latenza" quali ASIO in ambiente Windows e ALSA in ambiente Linux. (Portaudio su Wikiopedia)

Open Sound Control (OSC)

Un protocollo per la trasmissione di controlli alternativo all'ormai del tutto obsoleto MIDI. Quest'ultimo prevede come livello fisico una trasmissione seriale asincrona a 32 Kbit/sec, con dati a 7 bit(eccezionalmente, a 14 bit). OSC può transitare su Ethernet (10-100-1000 Mbit/sec) e TCP/IP. e trasmettere dati di qualsivoglia lunghezza.

SDIF

SDIF è un formato per lo streaming e i file musicali che implementa anche descrizioni del suono più analitiche del semplice dato audio. In particolare, supporta la trasmissione di diversi modelli di sintesi additiva (sinusoidale, pseudo-armonico, FFT, modelli risonanti con sinusoidi con decadimento, ecc.).


HOME

Sito personale di Lorenzo Seno

English version

Musica in audio-video

Storia musica elettronica